NOVAGESTA S.R.L.

Menu

»«Gli occhi vuoti dei santi»: una potente educazione sentimental-letteraria [11-11-2019]  »Disney entra nella guerra dello streaming. E ha tutta l’intenzione di vincerla [11-11-2019]  »Iran, allarme Aiea sul nucleare: uranio in un sito non dichiarato [11-11-2019]  »Citigroup: rischio Italia sottostimato. Data del 12 gennaio decisiva [11-11-2019]  »Trattativa Stato-mafia, Berlusconi non risponde alle domande dei giudici. Di Maio: «Senza parole» [11-11-2019]  »Merkel incontra Conte: «Dobbiamo portare avanti l’unione bancaria» [11-11-2019]  »Sigarette elettroniche sui social: pubblicità vietata e stop agli influencer [11-11-2019]  »Nuova Skoda Octavia, ora è più grande, connessa e ibrida [11-11-2019]  »Mediaset al 15,1% in Prosiebensat. Avanti verso il progetto paneuropeo [11-11-2019]  »Rimini punta sui super depuratori, in Adriatico solo l’acqua filtrata [11-11-2019]  »Bolivia, il paradosso di Morales: fa crescere il Pil ma viene cacciato [11-11-2019]  »Singles’ Day, vendite online da record in Cina [11-11-2019]  »A Del Vecchio il 9,88% di Mediobanca. Ecco cosa succede in Piazzetta Cuccia [11-11-2019]  »Carte di credito: quanto costano e quali sono le più convenienti [11-11-2019]  »Brexit, regalo di Farage a Johnson: non correrà nei collegi Tories [11-11-2019]  »Aramco, Ipo aperta anche alle donne divorziate. I dubbi degli analisti sul prezzo [11-11-2019]  »Iraq, l’attacco ai militari rinnova l’allerta in Italia [11-11-2019]  »Foto dei figli sui social: la battaglia tra i genitori in 9 casi [11-11-2019]  »Germania, accordo nella Grande Coalizione per aumentare le pensioni minime [11-11-2019]  »Manovra, microtasse, digital tax e tagli nel mirino dei tecnici del Senato [11-11-2019]  

Fondo Microcredito Regione Lazio 2018

HomeNotizieFondo Microcredito Regione Lazio 2018
HomeNotizieFondo Microcredito Regione Lazio 2018
Sabato, 29 Settembre 2018 09:29

Fondo Microcredito Regione Lazio 2018

Riaperti dalla Regione Lazio i termini per la presentazione della domanda: dal 1° Ottobre 2018 sarà possibile presentare la domanda per il Microcredito del gruppo 5 stelle.

Il Gruppo Movimento 5 Stelle Regione Lazio ha deciso di accantonare una parte dei compensi spettanti ai suoi componenti, creando, di concerto con la Regione Lazio, una sezione speciale del Fondo regionale per il Microcredito e la Microfinanza, finalizzata all’erogazione di finanziamenti.

Questi ultimi sono destinati alle micro e piccole imprese che hanno difficoltà di accesso al credito bancario, e possono dare un po’ di sollievo alle famiglie che sono costrette ad affrontare spese mediche onerose per curare i propri figli e non hanno possibilità di accedere ai prestiti bancari.

2 Linee di intervento

LINEA DI INTERVENTO A

Tra 5.000 e 25.000 euro

Tasso di interesse dell’1%
Mutuo chirografario a durata variabile e rimborso in rate costanti posticipate mensili
Sono ammissibili le spese relative al progetto presentato, che andrà realizzato entro 12 mesi dall’ottenimento del prestito.

LINEA DI INTERVENTO B:
Tra 1.000 e 10.000 euro

Tasso zero
Prestiti personali con una durata variabile
e rimborso in rate costanti posticipate, mensili.

 

 

Per entrambe le linee di intervento

  • il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili del progetto, nel rispetto dei massimali previsti dal bando.
  • non sono previsti costi aggiuntivi per il beneficiario (spese di istruttoria, commissioni di erogazione, penale di estinzione anticipata);
  • non possono essere richieste, a sostegno del finanziamento, garanzie reali, patrimoniali, finanziarie, né personali;
  • in caso di ritardato pagamento, si applica al beneficiario un interesse di mora pari al 2% in ragione d’anno.

A chi si rivolge

LINEA DI INTERVENTO A:
- microimprese già esistenti (ditte individuali, società di persone, società cooperative);
- microimprese ancora da costituire;
- titolari di partita IVA.

LINEA DI INTERVENTO B:
- famiglie che devono sostenere i costi relativi alle cure mediche, anche non convenzionali, di figli affetti da gravi patologie.

Dotazione

La dotazione finanziaria del Fondo è pari a 750mila euro, comprensivi dei costi di gestione da corrispondere ai Soggetti Erogatori e suddivisi in annualità.

Letto 2413 volte Ultima modifica il Lunedì, 01 Ottobre 2018 09:59